Il corpo ritrovato


RVB è orgoglioso di sostenere e sponsorizzare una delle associazione no profit più importanti della comunità scientifica italiana: IL CORPO RITROVATO.

Nel 2010 nasce il Board scientifico “IL CORPO RITROVATO” un’associazione scientifica no profit, volta allo studio e alla ricerca per l’accudimento, da un punto di vista dermo-cosmetologico, del paziente oncologico. Il paziente che intraprende la terapia per una patologia oncologica, sia essa chirurgica, chemioterapica, radioterapica, subisce sempre e comunque un danno a carico della pelle di ordine traumatico, infiammatorio, ossidativo.

Poter prevenire, contenere, curare questi effetti collaterali oltre a classificarli , è l’obiettivo del Board. Da una recente indagine su 540 pazienti in terapia oncologica è emerso che circa l’85% di essi è preoccupato circa la possibilità di conservare il proprio aspetto fisico e la propria vita di relazione.

La perdita di capelli, per esempio, che quasi sempre si accompagna alla chemioterapia tradizionale ma anche a quella più innovativa, rappresenta a tutt’oggi il principale timore di chi intraprenda il percorso terapeutico. La paura di non riconoscersi allo specchio, di modificare i propri connotati, di mostrare sulla propria pelle i segni di una sofferenza interiore rappresentano, quasi sempre, una sofferenza aggiunta per chi inizia un percorso terapeutico.

Gli esperti de “Il Corpo Ritrovato”, lavorando in sinergia con tutti gli specialisti del caso, si impegnano affinchè questo non accada assicurando non solo un controllo Dermo-Cosmetologico, ma curando da un punto di vista strettamente Dermatologico, gli effetti collaterali conseguenti alle varie terapie.

Per saperne di più riguardo al progetto cliccate il seguente link e visitate il sito internet dell’organizzazione

www.ilcorporitrovato.org
RVBLAB noi